SRNT is the only international scientific society dedicated to fostering and disseminating research on tobacco and nicotine treatobacco.net logo Society for the Study of Addiction
Search treatobacco.net
* see translation disclaimer below
Some key links


Risultati chiave



Benefici economici e per la salute derivanti dallo smettere di fumare

  1. Nel breve e nel lungo termine, l’abbandono del fumo ridurrà nei fumatori il rischio di morbilità e mortalità legate al tabacco.
    0 Commenti e prove a sostegno

  2. Smettere di fumare è particolarmente importante per un miglioramento a lungo termine della salute pubblica.
    0 Commenti e prove a sostegno

  3. Smettere di fumare riduce i costi sanitari, la perdita di produttività e altri costi esterni correlati al consumo di tabacco.
    0 Commenti e prove a sostegno

  4. Fornire un supporto economico per smettere di fumare sul posto di lavoro comporta benefici economici e per la salute per i datori di lavoro e per le compagnie di assicurazione.
    0 Commenti e prove a sostegno

Interventi di politica pubblica e loro efficienza in termini di costi

  1. Le politiche che favoriscono i trattamenti del tabagismo sono altamente costo-efficaci, più di molti altri interventi pubblici per la salute.
    0 Commenti e prove a sostegno

  2. Prezzi più alti riducono il consumo di sigarette, diminuendo la diffusione del tabagismo e riducendo complessivamente anche il numero di sigarette fumate.
    0 Commenti e prove a sostegno

  3. Un prezzo più alto per le sigarette induce l’abbandono del fumo sia tra i giovani adulti sia tra gli adulti di mezza età e anziani.
    0 Commenti e prove a sostegno

  4. Il prezzo più alto delle sigarette risulta efficace nel ridurre l’iniziazione al fumo.
    0 Commenti e prove a sostegno

  5. L’aumento delle imposte sulle sigarette è uno dei metodi più efficienti in termini di costi per promuovere l’abbandono del fumo.
    0 Commenti e prove a sostegno

  6. La farmacoterapia, intesa come trattamento sostitutivo nicotinico (NRT) e come prescrizione di farmaci, è efficace nel trattamento della dipendenza tabagica, incrementa le probabilità di smettere, e nel lungo termine anche dell'astensione dal fumo come evidenziato nei trial clinici.
    0 Commenti e prove a sostegno

  7. L’NRT è costo-efficace. Un confronto tra la costo-efficacia della NRT rispetto ad altri interventi terapeutici mostra che la NRT è paragonabile a loro, e in certi casi migliore.
    0 Commenti e prove a sostegno

  8. La domanda di trattamento con NRT è inversamente legata al prezzo dei prodotti della NRT.
    0 Commenti e prove a sostegno

  9. La domanda di NRT è direttamente legata al livello di copertura dell’assicurazione sulla salute per i prodotti della NRT e inversamente legata ai costi vivi.
    0 Commenti e prove a sostegno

  10. La disponibilità della NRT, e la quantità di NRT consumata, hanno diminuito la domanda di sigarette e hanno portato a netti benefici sociali.
    0 Commenti e prove a sostegno

  11. La domanda di NRT è legata inversamente alla domanda di sigarette.
    0 Commenti e prove a sostegno

  12. Il Bupropione e la Vareniclina sono costo-efficaci nel trattamento della dipendenza tabagica.
    0 Commenti e prove a sostegno

  13. I programmi terapeutici orientati sulla comunità, che utilizzano come operatori farmacisti e infermieri, sono costo-efficaci ai fini della riduzione del consumo di tabacco e del miglioramento della salute pubblica.
    0 Commenti e prove a sostegno

  14. Anche i consigli brevi da parte di un professionista della salute aumentano la probabilità che un fumatore smetta di fumare, si tratta quindi di un metodo molto efficiente in termini di costi.
    0 Commenti e prove a sostegno

  15. I divieti di fumare sul luogo di lavoro riducono sia la diffusione sia l’intensità del fumo e, se auto-imposti, tali divieti risultano molto efficienti in termini di costi. I servizi terapeutici del tabagismo organizzati direttamente nei luoghi di lavoro costituiscono un buon investimento per i dipendenti. L’inclusione del Bupropione e Vareniclina in un programma terapeutico sul posto di lavoro è efficiente in termini di costi.
    0 Commenti e prove a sostegno

  16. Un finanziamento adeguato e prolungato di adeguati programmi di trattamento del tabagismo è efficace nel ridurre il consumo di sigarette.
    0 Commenti e prove a sostegno

  17. Il counselling telefonico e altre forme di intervento, strutturati in sedute multiple, incrementa i tassi di successo a lungo termine.
    0 Commenti e prove a sostegno

  18. La pubblicità tramite televisione, radio, web e stampa può incrementare le chiamate alle quit-line per fumatori.
    0 Commenti e prove a sostegno

  19. L’offerta di una NRT gratuita tramite una quit-line nazionale incrementa le chiamate alla quit-line e le percentuali di astensione dal fumo.
    0 Commenti e prove a sostegno

Popolazione ad alto rischio

  1. I programmi per smettere di fumare destinati a pazienti con patologie fumo-correlate sono molto efficienti in termini di costi.
    0 Commenti e prove a sostegno

  2. La dipendenza da tabacco nei gruppi socioeconomici più bassi risente maggiormente dell’aumento del prezzo rispetto ai gruppi di livello economico più alto.
    0 Commenti e prove a sostegno

  3. La riduzione del fumo può ridurre il divario esistente tra ricchi e poveri in merito ai problemi di salute.
    0 Commenti e prove a sostegno

  4. Imposte più alte sulle sigarette e altri sforzi per il controllo del tabacco riducono il fumo tra le donne in stato di gravidanza. I programmi rivolti alle fumatrici in stato di gravidanza sono molto efficienti in termini di costi.
    0 Commenti e prove a sostegno

  5. Vivere in un’area povera o svantaggiata può ridurre la probabilità di smettere di fumare.
    0 Commenti e prove a sostegno

  6. I fumatori soffrono di svantaggi economici dovuti al tabagismo.
    0 Commenti e prove a sostegno

  7. La cura del tabagismo può essere costo-efficace anche in popolazioni difficili da raggiungere, a patto che il programma terapeutico venga adattato alle loro esigenze e all’ambiente.
    0 Commenti e prove a sostegno

  8. Rispetto ai fumatori più adulti (>16 anni) e a coloro che fumano tutti i giorni, i più giovani (< 16 anni) e coloro che fumano saltuariamente, necessitano di più tentativi di smettere per raggiungere il successo. Rispetto ai più giovani, i fumatori più vecchi sembrano meno portati a fare un tentativo per smettere di fumare, ma se decidono di farlo hanno maggiori probabilità di riuscirci.
    0 Commenti e prove a sostegno

  9. Le quit-line possono promuovere efficacemente l’abbandono del fumo in un’ampia diversità di popolazione.
    0 Commenti e prove a sostegno
treatobacco.net logo
Home | Sitemap